Passa ai contenuti principali

The Withe Princess! La serie tratta dal libro di Philippa Gregory!

Buona sera a tutte, adorate lettrici e sì, anche serie Tv dipendenti.
Questi prossimi mesi, saranno intensi. Abbiamo iniziato il mese di Aprile con 13 Reasion Way, tratto dal libro di Jay Asher, ma di questo, ne parleremo prossimamente, in maniera più approfondita.
Adesso, voglio dire due paroline riguardo a questa prima puntata della serie targata Starz, ispirata all'ultimo libro della saga della Rosa. The Withe Queen, era stato trasmesso su sky, un paio di anni fa, e, ovviamente, avendo letto i libri, sono rimasta piacevolmente colpita, ma anche delusa, per via di quel finale lasciato in sospeso. Infatti, l'ultimo libro UNA PRINCIPESSA PER DUE RE, parla proprio dell'unione delle due rose. Dell'unione tra Elisabbetta di York, e Re Enrico VIII Tudor. 
In questa prima puntata, tutto è ricominciato, da quel finale. Gli attori sono stati rinnovati, e, devo dire, che la scelta è stata azzeccata, per il protagonista maschile, ma non per quello femminile. Sarà, ma Fraya Marvor faceva bene il suo mestiere. Così come la ex Regina Elisabetta Voodville. Entrambe sostituite, insieme alla nemica amica, Margharette Boufort. ( SUA GRAZIA LA MADRE DEL RE). 
Il suo, è stato il secondo caso in cui ho apprezzato la scelta. Infatti, il suo ruolo è stato perfettamente vestito da  Michelle Fairley
 ( Catelyn Stark in The Game of Thrones). 
Una serie che si apre con la stesso tema musicale della prima, e con un intreccio di rose, e di corone. 
Il primo episodio, rispecchia in poche parole, solo le prime pagine del libro di Philippa Gregory, e, anche se in maniera meno dettagliata e precisa, riesce a centrare in quei suoi 60 minuti, l'inizio dei contrasti e dei legami forzati, tra: Elisabetta ed Enrico. Tutto, è come deve essere. L'ossessione di Enrico per i fratelli di Elisabetta, considerati ancora legittimi eredi al trono, l'accettazione del suo regno da parte degli inglesi, lo rendono un uomo poco amabile, soprattutto agli occhi di Elisabetta, che lo considera solo un usurpatore e, l'assassino del suo amato Riccardo. Per Enrico, è un obbligo, quello di sposare Elisabetta, e come ben sappiamo, prima di poggiare la corona sul suo capo, vuole assicurarsi che lei sia in grado di dargli un figlio! Un inizio promettente, che ci spinge ad aspettare di vedere il prossimo in onda il 24! E voi? Lo avete visto? Che ne pensate? 

Ecco qui, per voi il nuovo cast!  
Enrico VIII Tudor, è interpretato da Jacob Collins - Levy


 Elisabetta di York, è interpretata da Jodie Comer e non più da Freya Marvor ( Skins and New Worlds)



Joanne Whalley passa da ( Catelyn Stark a Margharet Boufort) con incredibile bravura.
Il suo ruolo di regina Rossa, spicca sicuramente tra tutti gli altri. Ma, devo dire che mi sarebbe piaciuto vederla, insieme a lei: 



Ricordiamo infatti che in questa saga, la guerra al potere, è tutta al femminile! E, a prescindere da chi sia l'uomo seduto su quel trono, a tessere la ragnatela è sempre una donna, in questo caso, ne abbiamo tre. . . 

Che ne pensate? Dite la vostra, lasciate un commento! 

Commenti

Post popolari in questo blog

Chiamami Anam di Igor Damilano e Cinzia Lacalamita! Le prossime letture di Febbraio! Scopritelo qui!

Oggi vi segnalo : CHIAMAMI ANAM un libro a 4 mani d Igor Damilano e Cinzia Lacalamita. 








Sinossi 

Un Anam Cara o Amico dell’Anima è colui che – riconosciuta la propria luce interiore – si apre alla vita e, nell’azzerare ogni difesa, può stabilire un legame indissolubile, di assoluta confidenza con un altro individuo. Tra Anam Cara vi è un reciproco travaso di bellezza, grazie al quale viene meno il concetto di tempo che deteriora le cose. L’Amore resta integro, eterno, oltre lo spazio e la morte, in un luogo sacro che nella tradizione celtica si chiama Casa: e in quello spazio, un uomo e una donna privati del nome, avevano creato una fragranza nuova, unica, irriproducibile se non da essi stessi, insieme.  Ti troverò.

Lo trovate qui 
Formato Kindle 
Copertina Flessibile 


Intrecci, una coppia, la vita, la lettura che viaggia in aderenza sfiorando le pagine, il libro che finisce e ricominci ed è ancora vita, la tua, la loro, la nostra...

Vi è piaciuto questo post? Avete letto il libro? Cosa ne pe…

MINA E IL GUARDALACRIME SEGNALAZIONE DEL LIBRO DI VANESSA NAVICELLI ( FIABE EDUCATIVE PER GRANDI E PICCINI) !!

Buongiorno Ragazze!! Oggi è Lunedì e quindi quale modo migliore per aprire la settimana con una nuova fantastica Segnalazione!! Quando accettiamo di segnalare i libri, facciamo sempre un'acurata selezione. E, quando ci troviamo davanti libri e progetti dedicati ai più piccoli non possiamo non condividerli con voi. Lettrici, mamme e non. Quindi, oggi per voi Vanessa  Navicelli, e il suo progetto dedicato ai più piccoli. Vanessa , ha scritto il libro MINA E IL GUARDALACRIME. Una fiaba educativa, per grandi e piccini. Senza ulteriori indugi, vi lascio alla scoperta del suo libro e soprattutto al suo progetto. 

MINA E IL GUARDALACRIME di Vanessa Navicelli








TRAMA 

Avete mai pensato al valore di una lacrima? Forse è ora di cominciare…

Mina è una piccola lacrima in fuga, perché stanca di portare solo dolore a tutti quelli che incontra.
In cerca di una pozzanghera in cui buttarsi, inizia una storia di viaggio e di scoperta, durante la quale farà incontri strabilianti e bizzarri!
Intanto, il saggi…

Recensione di Paper Princess by Erin Watt

PaperPrincess! “Reed Royal è il cattivo travestito da principe. Assaggiarne un morso sarebbe un grosso sbaglio”
Ciao Ragazze!!  Ebbene sì, ero scettica, prevenuta fino al midollo su questo ennesimo caso editoriale. Se ne sono dette di cotte e di crude a riguardo. Ma io, che non amo giudicare mai i libri dalla copertina, li leggo e per restare in tema “ ME NE SBATTO” del giudizio della gente. Scelgo di leggere quello che il mio istinto mi suggerisce. Spesso mi ritrovo tra le mani libri che sono seriamente pessimi, per via dei messaggi errati e poco adatti ad il pubblico a cui sono indirizzati. E mi fa molto piacere dirvi che questo non è il caso di Paper Princess. 
Al contrario dei soliti libri che ultimamente ci riportano inevitabilmente alle sfumature di colori vari per via dei loro contenuti poco adatti ai minori, Paper Princess è l'emblema che le belle storie destinate agli young adult ci sono ancora. Nato da un progetto di scrittura a due mani da parte di due autrici molto conosci…