Passa ai contenuti principali

I 6 YOUNG ADULT DA NON PERDERE!

Buon pomeriggio ragazze, come va? Spero bene! Qui c'è tanto fermento, tra le letture collettive della saga di Fallen, quelle della Premoli e della Moseley questo mese siamo parecchio indaffarati.
Ma, visto che siamo in tema, abbiamo pensato ad alcuni titoli che nella sezione Young Adult spiccano per notorietà. Che siano libri Fantasy o Romanzi Rosa non importa molto. Sono belli, piacciono a tutti persino ai più grandicelli. Parliamo di libri che hanno uno spessore non proprio importante, ma che, a seconda dei casi possono racchiudere delle piacevoli sorprese. Che sia l'amore totalizzante di fantasia o la tenera infatuazione di due adolescenti, hanno quel potere di far battere il cuore a milioni di adolescenti e quello di far rivivere le sensazioni passate ai più grandi. In genere sono libri indirizzati ad una fascia d'età compresa tra i 18 e i 30 anni! Ecco per voi, la classifica dei dieci yong adult da non perdere.


↧↧↧↧↧↧↧↧↧


L'amore arriva sempre al momento sbagliato (eNewton Narrativa) 




Ashlyn Jennings è una studentessa modello. Ama follemente leggere, soprattutto i drammi di Shakespeare, dentro i quali, spesso, cerca risposte alle domande che la vita le pone. E adesso di punti interrogativi ne ha molti, dato che ha appena perso sua sorella gemella e, come se non fosse abbastanza, sua madre è caduta in una grave depressione. Ashlyn deve andare a vivere con suo padre e la sua nuova famiglia nel Wisconsin. La devasta anche solo l’idea di trascorrere l’ultimo anno di scuola lontana dai compagni di classe, ma non può che fare le valigie. In viaggio verso la sua nuova casa incontra per caso Daniel Daniels, un uomo distrutto. Lui ha subìto due grandi perdite nella sua vita e sta cercando di rimettersi in sesto. Pensa a tutto meno che a trovare l’amore, ma l’incontro con Ashlyn è qualcosa che va oltre le semplici leggi della chimica. Entrambi cercano di dimenticare quello che hanno provato quel giorno, finché non si “scontrano” a scuola, dove essere allieva e professore non facilita affatto le cose…








 Lui odia le scemenze, è vegano e innamorato della natura. Lei odia le rane, ha paura degli animali e quando si mette in testa una cosa non c’è verso di farle cambiare idea. Victoria è una scrittrice di successo in crisi creativa. Il suo agente, per aiutarla a superare l’impasse, la spedisce da Chicago in una tranquilla fattoria nel Vermont, dove il silenzio è l’unica cosa che non manca. Nath è di una bellezza selvaggia, ma burbero e scostante fino alla maleducazione. Ha deciso di rinunciare a un lavoro prestigioso per dedicarsi alla vecchia fattoria del padre, anche se è sempre più schiacciato dai debiti. Perciò la sorella Susan gli propone di affittare una stanza a una ragazza di città con il blocco dello scrittore che, assicura, non gli darà alcun fastidio. E invece i guai, sotto forma di un viso pieno di lentiggini e inappropriati tacchi alti, stanno per arrivare…







Mathias Crawford è un uomo spregiudicato, calcolatore e dal cuore di ghiaccio. Nasconde, però, una ferita che non si rimargina, un segreto inconfessabile, e l’unico modo per poter mettere a tacere la sua coscienza è non farsi toccare dai sentimenti, né da quelli che gli altri provano per lui, né da quelli che, involontariamente, possono nascere nel luogo più remoto del suo cuore. E così, quando l’incontro con la giovane e ingenua Scarlett farà nascere un’emozione imprevista nel suo petto, sarà pronto a controllarsi. Perché nulla vale la pena, eccetto i soldi. “Nessun legame. Nessun sentimento. Nessuna emozione. Non pensare. Non sentire”, è così che Mathias va avanti, tra compromessi e umiliazioni, lussi e ambiguità, in un crescendo di perversioni e menzogne che non sembra avere fine. Ma Scarlett non ha paura della spirale di perdizione in cui è intrappolato Mathias, e l’attrazione per lui è qualcosa che non pensava avrebbe mai provato…












Buonanotte amore mio 


Valentina Harrison lavora a Milano, in un’agenzia pubblicitaria internazionale. È intelligente e precisa, ma poco appariscente, per questo passa spesso inosservata. Non ha alcuna passione per i bei vestiti, i tacchi, le borse, lo shopping in generale e, pur amando la città, preferisce vivere in un tranquillo paesino di provincia. 


James Spencer, affascinante e snob, vive negli Stati Uniti. Quando un problema mette in crisi l’agenzia e lui viene convocato a Milano per risolverlo, i due, opposti in tutto, si conoscono. Il loro primo incontro si rivela un totale insuccesso: James è un uomo che cura l’aspetto fisico e la sciatteria di Valentina lo innervosisce, in più è burbero e le si rivolge con poco garbo. Lei, invece, è gentile, dolce e attenta ai piccoli ma essenziali gesti. Eppure, sin da subito cade vittima del suo fascino. L’obiettivo di James è salvare l’agenzia dai guai in cui versa e, consapevole dell’affidabilità di Valentina, decide di coinvolgerla per raggiungere l’importante meta professionale. Ma questa collaborazione forzata farà assumere al loro rapporto sfumature davvero inaspettate… 














703 ragioni per dire sì


Eden Gari ha venticinque anni e la sua vita da favola si è appena trasformata in un incubo. Ha sognato a lungo il grande amore, senza mai incontrarlo. Le sue storie si sono sempre concluse male, lasciandole addosso solo tanta amarezza. Stava quasi per smettere di sperare, quando un uomo è apparso nella sua vita, e lei si è trovata ad annegare nei suoi occhi. Eppure proprio quell’uomo diventa la sua passione e insieme la sua condanna. Perché con lui scoprirà il piacere più proibito, con lui il suo corpo fremerà per un’estasi mai provata. Ma per averlo bisogna pagare un prezzo molto alto: accettare il suo ricatto e le sue condizioni. Eden si chiede se ne valga davvero la pena e non è certa della risposta, ma decide di rischiare lo stesso. Che il gioco abbia inizio, Mr. Blake…



















Ho scelto di amarti 





In quanto membro della famiglia reale in un piccolo Paese europeo, Griffin Verdi deve assolutamente presenziare all’occasione mondana per eccellenza, quello che viene definito il matrimonio del secolo. Il colto miliardario si sente fuori luogo in situazioni simili, e come se non bastasse il suo fido assistente, che avrebbe dovuto accompagnarlo all’evento, si ammala, quindi è necessario trovare in fretta e furia qualcuno che lo sostituisca. La scelta ricade su Maylee Meriweather, una donna bella e affascinante, ma che sfortunatamente non sa nulla dell’alta società. La sua ignoranza dell’etichetta rischia di causare notevole imbarazzo al giovane rampollo, eppure attraverso gli occhi di Maylee, Griffin inizia ad apprezzare le cose semplici della vita, anche se lei è la donna più complicata che lui abbia mai incontrato. Maylee è tutto ciò che Griffin non è, ma anche tutto ciò che lui vuole. Il miliardario deve solo decidere di abbassare la guardia e fare un passo fuori dal suo mondo protetto...



Come sempre, potete leggere gli estratti su Amazon, oltre che alla trama, per poter decidere meglio se questi libri possono fare al caso vostro. Vi auguriamo buona lettura! Se avete letto già uno di questi libri, non esitate a lasciare un commento, dite la vostra! 

Commenti

Post popolari in questo blog

Recensione di Paper Princess by Erin Watt

PaperPrincess! “Reed Royal è il cattivo travestito da principe. Assaggiarne un morso sarebbe un grosso sbaglio”
Ciao Ragazze!!  Ebbene sì, ero scettica, prevenuta fino al midollo su questo ennesimo caso editoriale. Se ne sono dette di cotte e di crude a riguardo. Ma io, che non amo giudicare mai i libri dalla copertina, li leggo e per restare in tema “ ME NE SBATTO” del giudizio della gente. Scelgo di leggere quello che il mio istinto mi suggerisce. Spesso mi ritrovo tra le mani libri che sono seriamente pessimi, per via dei messaggi errati e poco adatti ad il pubblico a cui sono indirizzati. E mi fa molto piacere dirvi che questo non è il caso di Paper Princess. 
Al contrario dei soliti libri che ultimamente ci riportano inevitabilmente alle sfumature di colori vari per via dei loro contenuti poco adatti ai minori, Paper Princess è l'emblema che le belle storie destinate agli young adult ci sono ancora. Nato da un progetto di scrittura a due mani da parte di due autrici molto conosci…

TRE VOLTE TE - RECENSIONE

Buongiorno a tutti! Amici e amiche lettrici!
Rieccoci con una nuova recensione, e con un nuovo libro tra le mani.
Quello di oggi, è l'ultimo libro di Federico Moccia, l'ultimo libro che va a chiudere la storia lasciata in sospeso ben dieci anni fa, quella di Babi e Step ( TRE METRI SOPRA IL CIELO).
Ora, la decisione relativa al fatto di aver voluto leggere questo libro, è stata puramente dettata dalla curiosità di sapere, come andava a finire la storia. Personalmente, non amo, i libri strappalacrime, ne quelli troppo smielati e romantici, e, come ben sapete, quelli di Moccia, lo sono. 
Iniziamo con il dire, che, questo, è stato il libro più lungo della storia. Un libro di ben 715 pagine, che ho iniziato con curiosità e che ho terminato con molta, molta lentezza. 
I punti salienti di questo libro sono Tre, e il fatto che siano proprio Tre, non è un caso. 
In TRE VOLTE TE, si evincono tre fondamentali passaggi della vita di Step. 
Quando ho letto questa frase " STEP NON E' PIÙ…

Oggi in libreria! Tre volte te! ( Dopo TRE METRI SOPRA IL CIELO E HO VOGLIA DI TE), L'ULTIMO LIBRO DI FEDERICO MOCCIA

Buondì ragazze, come state? Vi state riprendendo ancora dalle feste?! 
Oggi riprendiamo il regolare svolgimento delle attività, segnalandovi l'uscita in libreria del terzo capitolo della storia di Babi e Step. Sì lo so cosa state pensando!!
Ancora Moccia?! Ma nemmeno morta! Molto spesso, ci è capitato di dover riprendere in mano, conclusioni di libri arrivate con anni e anni di ritardo, libri che letti in età adolescenziale ci hanno fatto battere il cuore e che adesso, sono solo un lontano ricordo. Step e Babi, sono stati il simbolo dell'amore per una generazione di adolescenti che, tra i banchi di scuola, hanno fatto spopolare il primo libro di Federico Moccia. Di una generazione che ha riempito Ponte Milvio di lucchetti. 
Per quanto possa sembrare strano, questo è stato il primo vero e proprio fenomeno letterario italiano. 
Un fenomeno a cui si sono susseguiti due film e che adesso, a distanza di dieci anni, giunge al termine. Step e Babi non sono più i due adolescenti che ricor…