Passa ai contenuti principali

The Vampire Diaries LA PRIMA PUNTATA DELL'ULTIMA STAGIONE

Buon Sabato ragazze, oggi parliamo di The Vampire Diaries.
Ovvero IL DIARIO DEL VAMPIRO, la serie Tv, che ormai è giunta all'ultima stagione, tratta dai romanzi best seller si Lisa Jane Smith. Non faremo la recensione di tutte le puntate, non rientra nelle sezioni del blog, ma visto che una serie tratta dai libri, non possiamo proprio non parlarne,questa volta.
Perciò preciso che parleremo solo di questa prima puntata.
Esponendo il punto di vista generico tra libri e serie.




Ormai sappiamo tutti quanto la serie si sia distaccata dai libri, forse più per una scelta di marcheting che di altro, a cominciare dalla scelta degli attori che già nella prima stagione hanno fatto notare chiaramente quanta differenza ci fosse dal libro, mi riferisco al primo volume IL RISVGLIO.
Il triangolo c'è però...e questa forse è l'unica cosa che è rimasta uguale nelle stagioni, aspetta..no non c'è nemmeno più quella..visto che la protagonista che nei libri è destinata a ben altre cose nella serie è stata fatta morire così tante volte che anche nell'ultima ci si aspetta che esca fuori da quella bara. Il mistero si fà interessante,perchè finalmente questa volta sembra esser tornati ad avere un senso nella storia, visto le ultime due stagioni che avevano preso la piega di Beautiful....insomma non sanno più cosa inventarsi e la cosa comincia a scocciare...gente che muore, che poi resuscita, più o meno un circolo vizioso senza fine che alterna cose già viste a cosa già viste. Anche in questa puntata, La prima dell'ultima stagione, andata in onda questa  notte alle 3.00  nel caso la cosa vi fosse sfuggita, rivediamo esattamente la prima puntata della prima stagione....Damon il cattivo, Stefan il sensibile che cerca di salvarlo, Elena nella bara, Bonnie in preda agli ormoni che cerca di recuperare l'unico ragazzo su cui è riuscita a mettere le mani in otto stagioni ancora in vita ed infine abbiamo Caroline che sembra la versione di una casalinga disperata che aspetta il ritorno del suo maritino che nel frattempo è fuori per lavoro. E poi, ci serve un nuovo personaggio femminile che ci faccia dimenticare che la vera protagonista non c'è...e spunta questa donna,  nuda ricoperta di sangue ......e poi ...cos'altro....c'è lei...la grande assente,presente, Elena.
messa nella testa di Damon, che rivive i suoi momenti felici,facendo rivivere ai telespettatori il loro amore e mettendo il dito nella piaga. Farla risvegliare e far morire Bonnie che attualmente non ha alcuna utilità no eh?
Arrivati alla fine della questione, spunta quel vago pensiero, che alla fine; dopo aver visto morire e resiscitare ancora gente di cui non ci può fregare niente, Elena  tornerà! Ma non sarà più la stessa...
o probabilmente sarà solo un'altra doppelgangher di sè stessa, che i due Fratelli inconterarnno..in una nuova città...e tutto ricomincerà ancora e ancora...( spero di no)! 
Staremo a vedere.....voi che ne pensate??? 
Raccontateci la vostra teoria a riguardo, e per chi ha letto i libri, diteci: " QUAL'è IL VOSTRO PREFERITO? " 
Buon sabato a tutti!!!!! 

Commenti

Post popolari in questo blog

Chiamami Anam di Igor Damilano e Cinzia Lacalamita! Le prossime letture di Febbraio! Scopritelo qui!

Oggi vi segnalo : CHIAMAMI ANAM un libro a 4 mani d Igor Damilano e Cinzia Lacalamita. 








Sinossi 

Un Anam Cara o Amico dell’Anima è colui che – riconosciuta la propria luce interiore – si apre alla vita e, nell’azzerare ogni difesa, può stabilire un legame indissolubile, di assoluta confidenza con un altro individuo. Tra Anam Cara vi è un reciproco travaso di bellezza, grazie al quale viene meno il concetto di tempo che deteriora le cose. L’Amore resta integro, eterno, oltre lo spazio e la morte, in un luogo sacro che nella tradizione celtica si chiama Casa: e in quello spazio, un uomo e una donna privati del nome, avevano creato una fragranza nuova, unica, irriproducibile se non da essi stessi, insieme.  Ti troverò.

Lo trovate qui 
Formato Kindle 
Copertina Flessibile 


Intrecci, una coppia, la vita, la lettura che viaggia in aderenza sfiorando le pagine, il libro che finisce e ricominci ed è ancora vita, la tua, la loro, la nostra...

Vi è piaciuto questo post? Avete letto il libro? Cosa ne pe…

MINA E IL GUARDALACRIME SEGNALAZIONE DEL LIBRO DI VANESSA NAVICELLI ( FIABE EDUCATIVE PER GRANDI E PICCINI) !!

Buongiorno Ragazze!! Oggi è Lunedì e quindi quale modo migliore per aprire la settimana con una nuova fantastica Segnalazione!! Quando accettiamo di segnalare i libri, facciamo sempre un'acurata selezione. E, quando ci troviamo davanti libri e progetti dedicati ai più piccoli non possiamo non condividerli con voi. Lettrici, mamme e non. Quindi, oggi per voi Vanessa  Navicelli, e il suo progetto dedicato ai più piccoli. Vanessa , ha scritto il libro MINA E IL GUARDALACRIME. Una fiaba educativa, per grandi e piccini. Senza ulteriori indugi, vi lascio alla scoperta del suo libro e soprattutto al suo progetto. 

MINA E IL GUARDALACRIME di Vanessa Navicelli








TRAMA 

Avete mai pensato al valore di una lacrima? Forse è ora di cominciare…

Mina è una piccola lacrima in fuga, perché stanca di portare solo dolore a tutti quelli che incontra.
In cerca di una pozzanghera in cui buttarsi, inizia una storia di viaggio e di scoperta, durante la quale farà incontri strabilianti e bizzarri!
Intanto, il saggi…

Recensione di Paper Princess by Erin Watt

PaperPrincess! “Reed Royal è il cattivo travestito da principe. Assaggiarne un morso sarebbe un grosso sbaglio”
Ciao Ragazze!!  Ebbene sì, ero scettica, prevenuta fino al midollo su questo ennesimo caso editoriale. Se ne sono dette di cotte e di crude a riguardo. Ma io, che non amo giudicare mai i libri dalla copertina, li leggo e per restare in tema “ ME NE SBATTO” del giudizio della gente. Scelgo di leggere quello che il mio istinto mi suggerisce. Spesso mi ritrovo tra le mani libri che sono seriamente pessimi, per via dei messaggi errati e poco adatti ad il pubblico a cui sono indirizzati. E mi fa molto piacere dirvi che questo non è il caso di Paper Princess. 
Al contrario dei soliti libri che ultimamente ci riportano inevitabilmente alle sfumature di colori vari per via dei loro contenuti poco adatti ai minori, Paper Princess è l'emblema che le belle storie destinate agli young adult ci sono ancora. Nato da un progetto di scrittura a due mani da parte di due autrici molto conosci…