Passa ai contenuti principali

RECENSIONE LE REGOLE DI HIBIKI

LE REGOLE DI HIBIKI


IL MIO VOTO 





Ciao a tutti, ultimamente siamo pieni di libri di autori emergenti che vogliono farci conoscere i loro piccoli capolavori e tutto sommato la cosa ci piace...ci lusinga, ma diventa sempre più complicato, in quanto per noi la lettura è un piacere, così facendo diventa un lavoro effettivo...tuttavia la parte positiva è che tra le mani ti capitano libri di autori particolarmente bravi. In grado di farti dimenticare il resto del mondo intorno a te, e di farti immergere nelle loro storie come pochi sanno fare. 
Questo è il caso del libro di Cristiano Pedrini, è il primo libro che leggo e la prima cosa che mi è saltata all'occhio è la naturalezza e la fluidità con cui descrive la storia. 
Frutto della sua mano  è Hibiki, che vive la sua vita con regole  tutte sue. In una società che fa' di tutto per farlo sentire escluso. Un animo sensibile, e un amore grandissimo verso il suo fratellino affetto da una patologia. L'argomento principale del libro è l'amore di Hibiki, le difficoltà nel farsi accettare dalla società, la paura e l'ansia nel non accettarsi, non sentirsi bene con se stessi lo spingono a prostituirsi. Lo spingono anche a mentire, e ad alzare un muro. Sono lui e le sue regole. Convinto che non si fa' mai niente per niente, Hibiki lotta per non perdere se stesso,fino a quando un giorno incontra qualcuno che fa' le cose perchè vuole farle. Che aiuta per amore e non per un ritorno personale. Cristiano. Sarà con lui che Hibiki cambierà la percezione del mondo e di se stesso. Una storia d'amore in fin dei conti, profonda e leggera allo stesso tempo. Senza il bisogno di entrare nella psiche dei personaggi, per scoprire le difficoltà della diversità sessuale che caratterizza i due personaggi.Non credo ci sia differenza, l'amore è universale. Per tutti. A prescindere da tutto e tutti. Un piccolo capolavoro che vi consiglio di leggere.
Aprite gli occhi e la mente ;) Buona Domenica a tutti. 


Se volete leggere anche voi il libro di Cristiano Pedrini
lo trovate qui: Scegliete il vostro formato!



Dì la tua; lascia un commento se hai letto il libro o semplicemente ti è piaciuto il post. Grazie <3 

Commenti

Post popolari in questo blog

Chiamami Anam di Igor Damilano e Cinzia Lacalamita! Le prossime letture di Febbraio! Scopritelo qui!

Oggi vi segnalo : CHIAMAMI ANAM un libro a 4 mani d Igor Damilano e Cinzia Lacalamita. 








Sinossi 

Un Anam Cara o Amico dell’Anima è colui che – riconosciuta la propria luce interiore – si apre alla vita e, nell’azzerare ogni difesa, può stabilire un legame indissolubile, di assoluta confidenza con un altro individuo. Tra Anam Cara vi è un reciproco travaso di bellezza, grazie al quale viene meno il concetto di tempo che deteriora le cose. L’Amore resta integro, eterno, oltre lo spazio e la morte, in un luogo sacro che nella tradizione celtica si chiama Casa: e in quello spazio, un uomo e una donna privati del nome, avevano creato una fragranza nuova, unica, irriproducibile se non da essi stessi, insieme.  Ti troverò.

Lo trovate qui 
Formato Kindle 
Copertina Flessibile 


Intrecci, una coppia, la vita, la lettura che viaggia in aderenza sfiorando le pagine, il libro che finisce e ricominci ed è ancora vita, la tua, la loro, la nostra...

Vi è piaciuto questo post? Avete letto il libro? Cosa ne pe…

MINA E IL GUARDALACRIME SEGNALAZIONE DEL LIBRO DI VANESSA NAVICELLI ( FIABE EDUCATIVE PER GRANDI E PICCINI) !!

Buongiorno Ragazze!! Oggi è Lunedì e quindi quale modo migliore per aprire la settimana con una nuova fantastica Segnalazione!! Quando accettiamo di segnalare i libri, facciamo sempre un'acurata selezione. E, quando ci troviamo davanti libri e progetti dedicati ai più piccoli non possiamo non condividerli con voi. Lettrici, mamme e non. Quindi, oggi per voi Vanessa  Navicelli, e il suo progetto dedicato ai più piccoli. Vanessa , ha scritto il libro MINA E IL GUARDALACRIME. Una fiaba educativa, per grandi e piccini. Senza ulteriori indugi, vi lascio alla scoperta del suo libro e soprattutto al suo progetto. 

MINA E IL GUARDALACRIME di Vanessa Navicelli








TRAMA 

Avete mai pensato al valore di una lacrima? Forse è ora di cominciare…

Mina è una piccola lacrima in fuga, perché stanca di portare solo dolore a tutti quelli che incontra.
In cerca di una pozzanghera in cui buttarsi, inizia una storia di viaggio e di scoperta, durante la quale farà incontri strabilianti e bizzarri!
Intanto, il saggi…

Recensione di Paper Princess by Erin Watt

PaperPrincess! “Reed Royal è il cattivo travestito da principe. Assaggiarne un morso sarebbe un grosso sbaglio”
Ciao Ragazze!!  Ebbene sì, ero scettica, prevenuta fino al midollo su questo ennesimo caso editoriale. Se ne sono dette di cotte e di crude a riguardo. Ma io, che non amo giudicare mai i libri dalla copertina, li leggo e per restare in tema “ ME NE SBATTO” del giudizio della gente. Scelgo di leggere quello che il mio istinto mi suggerisce. Spesso mi ritrovo tra le mani libri che sono seriamente pessimi, per via dei messaggi errati e poco adatti ad il pubblico a cui sono indirizzati. E mi fa molto piacere dirvi che questo non è il caso di Paper Princess. 
Al contrario dei soliti libri che ultimamente ci riportano inevitabilmente alle sfumature di colori vari per via dei loro contenuti poco adatti ai minori, Paper Princess è l'emblema che le belle storie destinate agli young adult ci sono ancora. Nato da un progetto di scrittura a due mani da parte di due autrici molto conosci…