RUBRICA " COSA SUCCEDE IN LIBRERIA DAL 29 DI AGOSTO AL 2 DI SETTEMBRE!

Ragazze è ufficialmente aperta la Rubrica; COSA SUCCEDE IN LIBRERIA!
Se avete notato qualche interessante uscita,o avete letto da poco un libro che vi è piaciuto non esitate a lasciarci un commento! Nel frattempo qui per voi due chicche che non vediamo l'ora di leggere.
Tra presentazioni e uscite ufficiali in libreria ecco per voi due interessanti libri già presentati al salone del libro di TORINO che hanno conquistato stampa  e critica!


E' decisamente il primo libro che abbiamo inserito nella rubrica.
La scrittrice,Valendtina D'urbano,che durante l'estate ha chiesto alle lettrici di scattarsi una foto con un cappello.Proprio quello che indossa la sua protagonista,rifugiata nella villa del nonno a Borgo Gallico.Quindi se avete visto ragazze scattarsi foto con cappelli in testa,non pensate sia stato un selfie casuale ;) 

                                          

Non aspettare la notte





COPERTINA RIGIDA

FORMATO KINDLE



TRAMA 

Giugno 1994. Roma sta per affrontare un’altra estate di turisti e afa quando ad Angelica viene offerta una via di fuga: la grande villa in campagna di suo nonno, a Borgo Gallico. Lì potrà riposarsi dagli studi di giurisprudenza. E potrà continuare a nascondersi.
Perché a soli vent’anni Angelica è segnata dalla vita non soltanto nell’animo ma anche su tutto il corpo. Dopo l’incidente d’auto in cui sua madre è morta, Angelica infatti, pur essendo bellissima, è coperta da cicatrici. Per questo indossa sempre abiti lunghi e un cappello a tesa larga. Ma nessuno può nascondersi per sempre.
A scoprirla sarà Tommaso, un ragazzo di Borgo Gallico che la incrocia per caso e che non riesce più a dimenticarla. Anche se non la può vedere bene, perché per Tommaso sono sempre più i giorni neri dei momenti di luce. Ma non importa, perché Tommaso ha una Polaroid, con cui può immortalare anche le cose che sul momento non vede, così da poterle riguardare quando recupera la vista. In quelle foto, Angelica è bellissima, senza cicatrici, e Tommaso se ne innamora. E con il suo amore e la sua allegria la coinvolge, nonostante le ritrosie.
Ma proprio quando sembra che sia possibile non aspettare la notte, la notte li travolge...




Il secondo sensazionale libro in uscita,di cui vi parliamo è quello di Foer!
Che dopo il viaggio alla ricerca delle Oridini in Ucraina nel libro OGNI COSA E' ILLUMINATA e
MOLTO FORTE e INCREDIBILMENTE VICINO ci cattura con ECCOMI! 




ECCOMI 


Copertina Flessibile 

FORMATO KINDLE



TRAMA


L'ATTESA È FINITA
IL RITORNO DI UNO DEI
MAGGIORI TALENTI DELLA NARRATIVA AMERICANA


Oltre 500.000 copie vendute in Italia
con due romanzi: Ogni cosa è illuminataMolto forte, incredibilmente vicino



«Eccomi.» Così risponde Abramo quando Dio lo chiama per ordinargli di sacrificare Isacco. Ma com’è possibile per Abramo proteggere suo figlio e al tempo stesso adempiere alla richiesta di Dio? Come possiamo, nel mondo attuale, assolvere ai nostri doveri a volte contrastanti di padri, di mariti, di figli, di mogli, di madri, e restare anche fedeli a noi stessi? 
Ambientato a Washington nel corso di quattro, convulse settimane, Eccomi è la storia di una famiglia sull’orlo della crisi. Mentre Jacob, Julia e i loro tre figli devono fare i conti con la distanza tra la vita che desiderano e quella che si trovano a vivere, arrivano da Israele i cugini in visita, in teoria per partecipare al Bar Mitzvah del tredicenne Sam. I tradimenti coniugali veri o presunti, le frustrazioni professionali, le ribellioni e le domande esistenziali dei figli, i pensieri suicidi del nonno, la malattia del cane, anche i previsti festeggiamenti: tutto rimane in sospeso quando un forte terremoto colpisce il Medio Oriente, innescando una serie di reazioni a catena che mettono a repentaglio la sopravvivenza dello stato di Israele. Di fronte a questo scenario imprevisto, ognuno sarà costretto a confrontarsi con scelte a cui non era preparato, e a interrogarsi sul significato della parola casa.
L’atteso ritorno di Jonathan Safran Foer alla narrativa dopo oltre dieci anni travolge con l’energia e l’impatto emotivo del suo libro d’esordio, confermando il talento di uno scrittore unico. Ironico e irriverente, commovente e profondo: un romanzo-mondo che affronta in una prospettiva universale i temi cari all’autore – i legami famigliari, le tragedie della Storia, l’identità ebraica – e insieme apre squarci di grande intimità.





Commenti