Passa ai contenuti principali

RECENSIONE CALENDAR GIRL (LUGLIO,AGOSTO,SETTEMBRE)

CALENDAR GIRL 
Luglio,Agosto,Settembre


Genere:Romanzi Rosa
Autore:Audry Carlan
Editore:Mondadori




Ciao ragazze,e buon pomeriggio!
Oggi; mi dedico completamente alla recensione del terzo volume di Calendar Girl!

Audry Carlan e la sua saga ripetitiva è tornata ;) 
Eh si,perchè come vi dicevo nelle recensioni riguardanti i primi due libri
la storia,cominciava a diventare monotona,banale e irreale  per i miei gusti.
Questa volta,sembra aver cambiato tattica,e nel tentativo di mischiare le carte ha focalizzato l'attenzione su un unico e solo cliente,facendo ruotare attorno a lui,il passato di Mia.
Conosciamo meglio la protagonista,la sua storia,cosa l'ha portata ad essere quella che è oggi.Tocchiamo temi più importanti,come l'abbandono,la solitudine,e quel senso di libertà che assale la protagonista.
Mia è stata abbandonata da sua madre, nell'età in cui tutte le ragazze escono,si innamorano,si divertono;Lei ha dovuto prendersi cura di suo padre,che in cambio l'ha cacciata solo in guai più grossi.Ha accettato di fare da Escort a uomini importanti,d'affari,belli e ricchi,ha cercato anche di scendere a compromessi con se stessa,sperando fino alla fine di non innamorarsi,ma al cuore non si comanda! E così,questa volta messa alle strette,dovrà ammettere quello che prova,per WES ovviamente,anche se forse non è ancora il momento giusto! A tormentarla però non è solo l'amore per lui,ma tutto il suo passato,che sembra non lasciarla mai in pace, la sua vita in fondo è sempre stata un casino.La Audry cambia il meccanismo di gioco,nel tentativo di  distogliere l'attenzione da Wes,ma no! Non ci sei riuscita Aurdy!Ma complimenti per il tentativo xd!.
Non ci resta che aspettare l'ultimo capitolo della saga e augurarci di leggere finalmente qualcosa di realmente interessante e di non sconfinare nella banalità più totale!
Ma dubito fortemente ormai,vista la piega,pessima che ha preso questa storia!

Se non lo avete capito,io non sono una fan della saga,non mi ha mai convinta del tutto,lasciando in me,volume dopo volume una sensazione di vuoto.

Il mio voto è 4! Per il coraggio! 




VI AUGURO UGUALMENTE BUONA LETTURA!

Di la tua; Interessante, Divertente, Eccezionale.
Lascia un commento: Hai letto il libro? Dimmi cosa ne pensi. 
Grazie <3 

Commenti

Post popolari in questo blog

Chiamami Anam di Igor Damilano e Cinzia Lacalamita! Le prossime letture di Febbraio! Scopritelo qui!

Oggi vi segnalo : CHIAMAMI ANAM un libro a 4 mani d Igor Damilano e Cinzia Lacalamita. 








Sinossi 

Un Anam Cara o Amico dell’Anima è colui che – riconosciuta la propria luce interiore – si apre alla vita e, nell’azzerare ogni difesa, può stabilire un legame indissolubile, di assoluta confidenza con un altro individuo. Tra Anam Cara vi è un reciproco travaso di bellezza, grazie al quale viene meno il concetto di tempo che deteriora le cose. L’Amore resta integro, eterno, oltre lo spazio e la morte, in un luogo sacro che nella tradizione celtica si chiama Casa: e in quello spazio, un uomo e una donna privati del nome, avevano creato una fragranza nuova, unica, irriproducibile se non da essi stessi, insieme.  Ti troverò.

Lo trovate qui 
Formato Kindle 
Copertina Flessibile 


Intrecci, una coppia, la vita, la lettura che viaggia in aderenza sfiorando le pagine, il libro che finisce e ricominci ed è ancora vita, la tua, la loro, la nostra...

Vi è piaciuto questo post? Avete letto il libro? Cosa ne pe…

MINA E IL GUARDALACRIME SEGNALAZIONE DEL LIBRO DI VANESSA NAVICELLI ( FIABE EDUCATIVE PER GRANDI E PICCINI) !!

Buongiorno Ragazze!! Oggi è Lunedì e quindi quale modo migliore per aprire la settimana con una nuova fantastica Segnalazione!! Quando accettiamo di segnalare i libri, facciamo sempre un'acurata selezione. E, quando ci troviamo davanti libri e progetti dedicati ai più piccoli non possiamo non condividerli con voi. Lettrici, mamme e non. Quindi, oggi per voi Vanessa  Navicelli, e il suo progetto dedicato ai più piccoli. Vanessa , ha scritto il libro MINA E IL GUARDALACRIME. Una fiaba educativa, per grandi e piccini. Senza ulteriori indugi, vi lascio alla scoperta del suo libro e soprattutto al suo progetto. 

MINA E IL GUARDALACRIME di Vanessa Navicelli








TRAMA 

Avete mai pensato al valore di una lacrima? Forse è ora di cominciare…

Mina è una piccola lacrima in fuga, perché stanca di portare solo dolore a tutti quelli che incontra.
In cerca di una pozzanghera in cui buttarsi, inizia una storia di viaggio e di scoperta, durante la quale farà incontri strabilianti e bizzarri!
Intanto, il saggi…

Recensione di Paper Princess by Erin Watt

PaperPrincess! “Reed Royal è il cattivo travestito da principe. Assaggiarne un morso sarebbe un grosso sbaglio”
Ciao Ragazze!!  Ebbene sì, ero scettica, prevenuta fino al midollo su questo ennesimo caso editoriale. Se ne sono dette di cotte e di crude a riguardo. Ma io, che non amo giudicare mai i libri dalla copertina, li leggo e per restare in tema “ ME NE SBATTO” del giudizio della gente. Scelgo di leggere quello che il mio istinto mi suggerisce. Spesso mi ritrovo tra le mani libri che sono seriamente pessimi, per via dei messaggi errati e poco adatti ad il pubblico a cui sono indirizzati. E mi fa molto piacere dirvi che questo non è il caso di Paper Princess. 
Al contrario dei soliti libri che ultimamente ci riportano inevitabilmente alle sfumature di colori vari per via dei loro contenuti poco adatti ai minori, Paper Princess è l'emblema che le belle storie destinate agli young adult ci sono ancora. Nato da un progetto di scrittura a due mani da parte di due autrici molto conosci…