INTERVISTA CON LA SCRITTRICE MARIA CALABRITTO

Buon pomeriggio a tutti,di solito quando leggiamo un libro appena uscito,ci domandiamo spesso chi sia lo scrittore o la scrittrice :) e quando si ha la fortuna di poterli intervistare per noi è sempre emozionante :) Sono tante le domande che ci passano per la testa,e per chi ama leggere è come scartare un regalo :) Senza indugiare oltre cominciamo subito con la nostra MINI INTERVISTA
alla scrittrice emergente MARIA CALABRITTO :)



PAGINA FB 



Un ciao come stai ?? ci sembra il modo giusto per cominciare :)


Sappiamo poco di te? vorresti descriverti in poche parole?


Sicuramente avrai avuto uno o più libri che ti hanno inspirata nella scrittura,

che magari ti hanno spinta a scriverne alla fine uno tutto tuo; vuoi dircene qualcuno?


Parliamo del tuo libro L'AMORE CHE FU NEGATO,di cosa parla?



CREDI CHE SCRIVERAI ALTRO?UN SEGUITO MAGARI?



HAI PROGETTI FUTURI?



INFINE,COSA DIRESTI AI TUOI LETTORI??


GRAZIE PER AVERCI DEDICATO DEL TEMPO :)
A NOI HA FATTO TANTO PIACERE E SPERIAMO CHE IL TUO LIBRO PIACCIA E DI SENTIR ANCORA PARLARE DI TE :) TI FACCIAMO UN GROSSO IN BOCCA AL LUPO.




Mi chiamo Maria Calabritto e sono felice di parlare con voi.
Gli inglesi direbbero Nice to meet you.
Amo l'arte in tutte le sue sfacettature.
Amo la musica ma in particolare amo scrivere perché per me è arte di comunicare.
Portare nel cuore delle persone i propri sentimenti e le emozioni vissute.
A tal fine ho scritto questo romanzo. In esso ho voluto esprimere la forza di alcuni sentimenti vissuti con passione da coloro che non hanno potuto vivere il loro amore osteggiato da una mentalità retrograda del sud italia alla fine degli anni 60.
Mariuccia protagonista della storia racconta alla sua nipotina l'amore che le fu negato.
Molti gli intrecci e le coincidenze. Alla fine il giallo.
Questa in breve la mia storia.
Spero di poterne scrivere altre poter descrivere quei valori di un tempo quegli amori vissuti con grande intensità. Vorrei tanto che voi condivideste queste belle emozioni leggendo il mio libro.
Grazie

Commenti