CALENDAR GIRL (FEBBRAIO)


CALENDAR GIRL

FEBBRAIO
MR.ALEC DUBOIS
(ARTISTA)

CAPITLO PRECEDENTE


Rieccoci,con il secondo avvincente capitolo (definiamolo così) di Calendar Girl,
come detto nel precedente post riguardante la recensione del primo capitolo,mese nuovo,nuovo personaggio,nuova storia,perchè si la peculiarità di questo libro, è proprio il fatto di poter leggere una storia nuova per ogni mese...
Anche se a mio avviso,già dall'inizio,ho trovato molte similitudini,il modo di scrivere è rimasto lo stesso,ma come per il precedente capitolo,abbiamo la stessa dettagliata descrizione del personaggio,in questo caso l'affascinante Alec!! Come per Wess,la scrittrice descrive nei dettagli la fisionomia,la casa del nuovo personaggio e il tipo di vita; solo che questa volta è un'artista,è un tipo al quanto eccentrico,metodico,che con il suo accento francese,riesce ad affascinare tutti..insomma differenze sottili,che ci fanno intendere la differenza tra lui e Wess,fin qui....non ho trovato nulla di diverso...
Proseguendo,con la lettura,forse la parte che più mi ha colpito è stato,il tatuaggio che l'artista,dai capelli lunghi e dai lineamenti marcati,ha sulla schiena,una poesia FRANCESE, OH LA' LA'!!
Si quella è stata terribilmente intrigante....( a fine post;) 
Tornando a noi,la nostra incantevole protagonista, fortunata come sempre,inciampa e si sloga una caviglia,tutto questo però non le impedisce di fare il suo lavoro,di posare come modella per il suo cliente,di definire i dettagli dell'extra e soprattutto di " divertirsi"....anche se non sembra che Alec sia un assatanato come Wess....tra i due nasce tuttavia una forte complicità,e sintonia,e da FRANCESE,Alec non delude alla fine le aspettative di Mia..a lavoro terminato,in tutti i sensi,rimarrà un ricordo indelebile di questo mese,ma sarà sufficiente a far tornare Mia da lui? alla fine di tutto?? Anche questa volta,come per Wess,Mia lascia Alec con una lettera,che sigilla con un bacio...e un ADDIO...la strada è lunga,noi ci prepariamo per conoscere il bel Anthony Fasano,pugile Italiano,che vive a Chicago.....


ECCO PER VOI,LA FRASE IN FRANCESE TATUATA SULLA SPALLA DI 

MR. Alec Dubois


"IL MISTERO DELLA GENTE COMUNE

DIPINTO CON AMORE NEL SILENZIO FURTIVO
E IL RUMORE OSSESSIVO DELLA STRADA.
SEGUI LA LORO AVANZATA,
MA NE VEDI SOLA LA SCHIENA, E COME LORO,
DARAI LA SCHIENA AGLI ALTRI SPETTATORI
CHE PRENDERANNO IL TUO POSTO DAVANTI AL DIPINTO. "

poesia che parla di alcune persone che guardano i quadri di WITOLD.

Commenti