L'AMANTE DI LADY CHATTERLEY DI DAVID HERBERT LAWRENCE

 L'AMANTE DI LADY CHATTERLEY

Genere:Letteratura straniera
Autore:David Herbert Lawrence
Anno di pubblicazione:1928
Pagine:311
Editore:Newton Compton 

LO TROVATE QUI 



TRAMA
L'amore adultero tra una nobildonna e il proprio guardia-caccia narrato in questo romanzo, il più celebre di D. H. Lawrence, scandalizzò a tal punto l'Inghilterra da essere immediatamente proibito in tutti i Paesi di lingua inglese. In realtà quest'opera difende appassionatamente le ragioni dell'amore, della passione più autentica e travolgente, della ricerca spregiudicata di un sentimento libero, genuino, intenso, di fronte a tutte le regole, i pregiudizi e le convenzioni che finiscono con l'incatenare ogni vero sentire. Giustamente i due personaggi di questo romanzo, diventato quasi mitico, Connie Chatterley e il guardiacaccia Mellors, si sono imposti, nell'immaginario contemporaneo, come modelli di una vitalità trasgessiva, intesa come ritorno alle energie pure della natura. Introduzione di Vanni De Simone.

IL MIO VOTO

Immagine tratta dal film omonimo 
L'amante di lady chatterley
con Holliday Grainger (I BORGIA) e Richard Madden (The Game Of Trones e Cenerentola)



L'amante di lady chatterley è stato per anni al centro di forti polemiche,considerato 
scandaloso e osceno a tal punto da essere bandito da tutta europa. Pensate che fu pubblicato in Gran Bretagna solo nel 1960,il libro fu scritto da David Lawrance nel 1928.
Parliamo di oltre 30 anni di censura mondiale. Decisamente quelli erano altri 
tempi;con gli occhi di oggi,è tutto diverso.Centro della storia è la passione sconvolgente tra 
Constance, donna alto-borghese di innata sensualità, che sposa l’aristocratico Clifford Chatterley  tornato dalla Prima Guerra Mondiale gravemente ferito e paralizzato. La donna inizialmente tenterà in tutti i modi di sostenere il marito,che invece si chiuderà in se stesso incapace di accettare la sua situazione fino al punto da spingerla a cercare l'affetto altrove. Connie è infelice,frustrata,desidera evadere dalla sua vita ormai priva di qualsiasi gioia fino a quando un giorno,incontra il guardiacaccia della tenuta di suo marito,Oliver. L'incontro susciterà in lei,un sentimento nuovo,qualcosa di caldo e avvolgente che la porterà poi a iniziare una relazione con Oliver,fino a farne il suo amante. Sarà un passaggio graduale di crescita per la giovane protagonista,sia fisicamente che psicologicamente,e sarà così devastante da indurla a divorziare dal marito e a vivere la sua nuova vita appagata e felice con il suo amato guardiacaccia.
Oltre alla parte prettamente sessuale nel libro,bisogna anche notare,la particolare e dettagliata descrizione di quell'epoca,del bigottismo che regnava,delle convinzione e delle restrizioni che molte donne vivevano in quegli anni. Ripeto ai giorni nostri questo libro di certo non rappresenta un libro scandalo e scabroso,ha perso sicuramente il suo fascino,a volte è persino noioso,ma una lettura la merita. 

Commenti