Passa ai contenuti principali

Il sapore sconosciuto dell'amore di Sarah Vaughan

 IL SAPORE SCONOSCIUTO 
                   DELL'AMORE

Genere:Letterature e narrative moderne
Editore:Garzanti 
Pagine:374
Autore:Sarah Vaughan




TRAMA

Impastare, mescolare, montare. Un'onda di cioccolato, un pizzico di cannella, una spolverata di zucchero. Apparentemente sembra facile preparare una torta. Eppure un dolce non è solo un dolce: è soprattutto una dimostrazione d'amore. Come una fetta di pane fatto in casa è un gesto che fa sentire importante chi si ama. È così per Jennifer, per cui una tavola imbandita è un modo per tenere unita la famiglia, anche se ora si sente più sola che mai, e per Vicki che sforna deliziosi e soffici pan di spagna per rendere finalmente fiera sua madre. Mike nella perfezione di un dolce cerca la conferma ai suoi sforzi di essere un buon padre; mentre Claire ha dovuto accantonare la sua passione culinaria per crescere da sola il suo bambino. E proprio per provare a comunicare di nuovo con suo figlio, Karen prepara squisiti pasticcini. Il destino li fa incontrare in un'affascinante tenuta di campagna dove l'odore delle spezie e dei profumi si diffonde nelle ampie sale e nel giardino. Sono tutti in gara per diventare il degno erede di Kathleen Eaden, denominata "La regina della cucina", autrice di un famosissimo ricettario che dagli anni Sessanta ha ispirato intere generazioni. Sono tutti convinti sostenitori della sua idea secondo la quale cucinare riesce a ridare colore a una giornata grigia. Ed è una fonte inesauribile di felicità. Ma non hanno ancora trovato la ricetta giusta per raggiungerla...
IL MIO VOTO


Avete presente Master Chef? Be' questo libro è una gara a quale piatto sia più goloso,l'intreccio delle vite di cinque persone differenti tra loro,con la passione per la cucina,è l'ingrediente segreto di questo bellissimo libro,che;attenzione,va' gustato con calma,così che le papille gustative possano assorbire lentamente tutti gli ingredienti.O almeno immaginarli.I cinque protagonisti,si inscrivono al concorso della famosissima cuoca,scrittrice e titolare di catene di negozi  Kathleen Eaden,in cerca di un nuovo volto,persone differenti tra loro con una vita differente,in una Londra fredda e caotica si ritroveranno a dover fare i conti con i fornelli,e tra un piatto e l'altro.....C'è Jennyfer,donna e madre che ha lasciato il lavoro per dedicarsi alla famiglia,con due figlie ormai adulte,Jenny si dedica alla cucina,facendola diventare il centro della sua vita,quasi un'ossessione che la porterà ad allontanarsi da quello che per lei conta più di tutto,..;C'è Mike,unico uomo del concorso,rimasto vedovo,si occupa dei suoi figli,anche lui come Jenny cerca di alleviare il suo dolore tra i fornelli,poi c'è Karen,donna privilegiata,che ha passato la vita a compiere sacrifici,non vuole minimamente perdere gli agi che pensa di essersi meritata,situazione opposta invece  per Claire,mamma di una bambina di nove anni,fa' la cassiera per cercare di mantenere lei e sua figlia,viene selezionata per il concorso con sorpresa,infatti ad inscriverla è la madre,che pensa di poter incoraggiare così sua figlia a riscattarsi da tutte le delusioni e i fallimenti della vita,e id in fine c'è Viky,anche lei madre di una bambina di tre anni, con un'infanzia carente di affetto e attenzioni da parte di sua madre,cerca di non far mancare mai niente a suoi figlio,fino ad essere quasi maniacale,non si rende mai conto di soffocare suo figlio.
Il libro si legge molto bene,è scorrevole,molto carino l'inizio  di ogni capitolo,sembra quasi di leggere un libro di ricette,un mix di ingredienti giusti che garantiscono un piatto finale degno di uno chef stellato.Ma chi sarà in grando?Chi vincerà il concorso riscattandosi così,definitivamente dalle delusioni del passato?!Non vi resta che leggere il libro per saperlo.Io vi auguro:
Buona lettura!

Commenti

Post popolari in questo blog

Recensione di Paper Princess by Erin Watt

PaperPrincess! “Reed Royal è il cattivo travestito da principe. Assaggiarne un morso sarebbe un grosso sbaglio”
Ciao Ragazze!!  Ebbene sì, ero scettica, prevenuta fino al midollo su questo ennesimo caso editoriale. Se ne sono dette di cotte e di crude a riguardo. Ma io, che non amo giudicare mai i libri dalla copertina, li leggo e per restare in tema “ ME NE SBATTO” del giudizio della gente. Scelgo di leggere quello che il mio istinto mi suggerisce. Spesso mi ritrovo tra le mani libri che sono seriamente pessimi, per via dei messaggi errati e poco adatti ad il pubblico a cui sono indirizzati. E mi fa molto piacere dirvi che questo non è il caso di Paper Princess. 
Al contrario dei soliti libri che ultimamente ci riportano inevitabilmente alle sfumature di colori vari per via dei loro contenuti poco adatti ai minori, Paper Princess è l'emblema che le belle storie destinate agli young adult ci sono ancora. Nato da un progetto di scrittura a due mani da parte di due autrici molto conosci…

TRE VOLTE TE - RECENSIONE

Buongiorno a tutti! Amici e amiche lettrici!
Rieccoci con una nuova recensione, e con un nuovo libro tra le mani.
Quello di oggi, è l'ultimo libro di Federico Moccia, l'ultimo libro che va a chiudere la storia lasciata in sospeso ben dieci anni fa, quella di Babi e Step ( TRE METRI SOPRA IL CIELO).
Ora, la decisione relativa al fatto di aver voluto leggere questo libro, è stata puramente dettata dalla curiosità di sapere, come andava a finire la storia. Personalmente, non amo, i libri strappalacrime, ne quelli troppo smielati e romantici, e, come ben sapete, quelli di Moccia, lo sono. 
Iniziamo con il dire, che, questo, è stato il libro più lungo della storia. Un libro di ben 715 pagine, che ho iniziato con curiosità e che ho terminato con molta, molta lentezza. 
I punti salienti di questo libro sono Tre, e il fatto che siano proprio Tre, non è un caso. 
In TRE VOLTE TE, si evincono tre fondamentali passaggi della vita di Step. 
Quando ho letto questa frase " STEP NON E' PIÙ…

Oggi in libreria! Tre volte te! ( Dopo TRE METRI SOPRA IL CIELO E HO VOGLIA DI TE), L'ULTIMO LIBRO DI FEDERICO MOCCIA

Buondì ragazze, come state? Vi state riprendendo ancora dalle feste?! 
Oggi riprendiamo il regolare svolgimento delle attività, segnalandovi l'uscita in libreria del terzo capitolo della storia di Babi e Step. Sì lo so cosa state pensando!!
Ancora Moccia?! Ma nemmeno morta! Molto spesso, ci è capitato di dover riprendere in mano, conclusioni di libri arrivate con anni e anni di ritardo, libri che letti in età adolescenziale ci hanno fatto battere il cuore e che adesso, sono solo un lontano ricordo. Step e Babi, sono stati il simbolo dell'amore per una generazione di adolescenti che, tra i banchi di scuola, hanno fatto spopolare il primo libro di Federico Moccia. Di una generazione che ha riempito Ponte Milvio di lucchetti. 
Per quanto possa sembrare strano, questo è stato il primo vero e proprio fenomeno letterario italiano. 
Un fenomeno a cui si sono susseguiti due film e che adesso, a distanza di dieci anni, giunge al termine. Step e Babi non sono più i due adolescenti che ricor…