Umberto Eco Pape Satàn Aleppe

Umberto Eco: in libreria da oggi il libro postumo Pape Satàn Aleppe

Arriva oggi in libreria, battezzando la nuova avventura editoriale La nave di Teseo, il libro postumo di Eco dal titolo dantesco Pape Satàn Aleppe, sottotitolo Cronache di una società liquida. Conferma non necessaria della lucidità del grande intellettuale nell’analizzare il mondo in cui ha vissuto, fino all’ultimo momento.

lo stesso Eco lo descrive in questo modo.
"Dal 1985 pubblico sull'"Espresso" La Bustina di Minerva. Ne sono state raccolte molte in "Il Secondo Diario Minimo" e poi "La bustina di Minerva". Dal 2000 a oggi ne rimanevano moltissime, ho scelto quelle che potevano riferirsi al fenomeno della "società liquida" e dei suoi sintomi: crollo delle ideologie, delle memorie, delle comunità in cui identificarsi, enfasi dell'apparire etc.. "Cronache di una società liquida" è il sottotitolo ma, data la varietà dei temi non unificabili sotto una sola espressione "slogan", il titolo sarà "Pape Satán Aleppe", citazione evidentemente dantesca che non vuole dire niente e dunque abbastanza "liquida" per caratterizzare la confusione dei nostri tempi." (Umberto Eco)


Commenti