Canto di Natale di Charles Dickens

Dicembre è alle porte,si avvicina per noi il periodo più magico dell'anno,Natale.
Uno dei Libri che di certo non può mancare sotto l'albero è proprio Canto di Natale di Charles Dickens,racconto per bambini e adulti.

Charles John Huffam Dickens, nasce a Portsmouth il 7 febbraio del 1812. Muore a Higham il 9 giugno del 1870 dopo che gli fu diagnosticata una paralisi. E' stato uno scrittore,giornalista e reporter di viaggio Britannico.Tra le sue opere più famose ricordiamo : Oliver Twist,David Copperfield,Tempi Difficili,Grandi Speranze e Canto di Natale.


Trama


Nella fredda notte che annuncia il Natale, il vecchio Scrooge, visitato dal fantasma del suo vecchio socio in affari, si trova a compiere un viaggio nel passato, nel presente e nel futuro della sua miserevole vita. Solo messo di fronte a se stesso Scrooge imparerà il valore della solidarietà. Questa è la celeberrima trama di una delle storie più raccontate e rivisitate dal cinema e dalla letteratura mondiale. Il classico di Dickens, presentato nella sua veste originale, riesce ad affascinare come sempre, e rievoca magicamente lo spirito natalizio.

Recensione



Nonostante sia un libro,scritto per bambini,penso che di questi tempi sia giusto che anche qualche adulto lo legga,per apprezzare lo spirito del natale.Il libro ambientato proprio nella notte della del 24 Dicembre insegna che nella vita il denaro e l'egoismo non valgono molto se poi si è soli.Se non si ha una famiglia e l'amore,non si ha nulla.Si è poveri dentro.
Dopo la morte del suo Socio Jacob Marley,Scrooge ha solo pensato al lavoro,e ai profitti che questo avrebbe portato.Dimenticando tutto il resto,fino a diventare un uomo avaro,privo di cuore e solo.Persino il suo dipendente,sottopagato costretto a riscaldarsi con la luce della candela è felice,e lui non ne capisce il motivo. Dopo tutto Il Natale è solo un giorno in cui i nullafacenti vengono pagati ugualmente!Ma presto tutto cambia.Bussa alla sua porta il fantasma del suo defunto socio che porta il peso delle catene che hanno governato la sua vita,gli annuncia l'arrivo di altri tre spiriti;Lo spirito del Natale passato,lo spirito del Natale presente e lo spirito del Natale futuro.I tre spiriti mostreranno a Scrooge  quello che era,quello che è diventato e quello che sarà.Attraverso la visione esterna di ciò che la gente pensa di lui,comincerà a capire quanto piccolo è in realtà il suo cuore. Ma c'è sempre tempo per cambiare,ed è proprio quello che farà,cambierà,dedicando il resto della sua vita a compiere gesti di altruismo verso il prossimo,modificando la percezione della persona che era,e diventando finalmente  l'uomo che avrebbe dovuto essere.



Commenti